"Aste truccate" a Frosinone, il gip ha interrogato Tomassi, Moretti e Graziani

Nella giornata di mercoledì il gip Annalisa Marzano, titolare dell'inchiesta relativa a presunte irregolarità in un'asta fallimentare, ha ascoltato le persone arrestate: Luigi Tomassi e Laura Moretti hanno respinto ogni addebito dichiarandosi estranei alla vicenda; la consigliera provinciale e comunale ad Alatri, Maria Teresa Graziani, invece, si è avvalsa della facoltà di non rispondere e, tramite il suo legale, ha anticipato l'intenzione di ricorrere al Tribunale del riesame di Roma per richiedere la scarcerazione.
Giornata interlocutoria, quindi, per le indagini portate avanti dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Frosinone, e non si esclude, nei prossimi giorni, il coinvolgimento di qualche altro soggetto.
Ricordiamo che i tre sono stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta su presunte aste truccate: le ipotesi di reato a carico degli accusati sono turbativa d'asta, falso ideologico aggravato e corruzione per atti contrari ai doveri d'ufficio.
/
Fonte: La Provincia del 19/07/2012

Etichette: , , , , , ,