Addio Mister Zomparelli

Rocco Zomparelli è scomparso questa mattina, dopo una breve quanto terribile malattia. Il "mister" amasenese, protagonista nel calcio dilettantistico della nostra cittadina e della provincia, lascia un vuoto enorme nel cuore degli sportivi e di quanti lo conobbero.
Calciatore nella gloriosa Folgore Amaseno, una volta appesi gli scarpini al chiodo ha saputo portare la propria competenza e determinazione nel ruolo di allenatore, cominciando proprio nella società del proprio paese, portando la squadra a una storica promozione in 1^ Categoria.
Periodi epici, di cui rimangono decine di aneddoti, nati sui campi di calcio di tutta la provincia, alle prese con avversari non proprio ospitali, con le difficoltà per organizzare le trasferte o reperire i fondi per portare avanti la squadra; episodi che rimangono nella mente di tutti i protagonisti, di un calcio romantico che non esiste quasi più, praticato con scarsi mezzi e una immensa passione.
Passato alla FC Villa Santo Stefano, riuscì anche qui ad affermarsi conquistando, dopo dieci anni, il primo posto nel campionato di 3^ Categoria. Terminata la carriera di allenatore nel Vallecorsa, Rocco Zomparelli negli ultimi anni si era dedicato ai più piccoli, organizzando corsi e tornei per bambini e ragazzi, esperienza culminata con la creazione di una scuola calcio ad Amaseno, affiliata alla AS Roma, la ASD Pro Calcio.
Di lui vogliamo ricordare le grandi doti umane, una simpatia coinvolgente e una capacità organizzativa fuori dal comune: chi non ricorda i tornei estivi organizzati tra ragazzi, le sfide tra squadre dei diversi rioni o quelle tra gli over 40? Tutte iniziative utili a coinvolgere giovani e meno giovani, suggellate poi da epiche cene in cui ci si ritrovava dopo essersi sfidati sul campo.
Ora fatichiamo a cercare una figura che possa raccoglierne l'eredità, e la sua assenza segnerà le estati future, quando quel campo sterrato rimarrà buio e deserto.
Ciao Mister!

Etichette: , , ,