Il Consiglio di Stato respinge l'appello della governatrice Polverini: subito la data per le elezioni

Il Consiglio di Stato ha respinto l'appello della presidente Renata Polverini e confermato "integralmente" la sentenza del Tar del Lazio.
Davanti alla V^ sezione dei giudici amministrativi di secondo grado, presieduti da Stefano Baccarini, l'appello presentato dal presidente dimissionario della Regione Polverini รจ stato discusso in camera di consiglio. In contestazione la sentenza emessa dal Tar del Lazio il 12 novembre scorso.
La "palla" ora torna nuovamente alla Regione, con la Polverini costretta a fare quanto disposto dal Tar, e comunicare una data per le elezioni regionali entro cinque giorni, pena il commissariamento da parte del Ministero dell'Interno.

Etichette: , , ,