La Centrale del latte di Roma rifiuta il latte della provincia

La Centrale del Latte di Roma, da questa mattina, rifiuta il latte di tre cooperative che raccolgono il prodotto nelle nostre zone, dalle quali dipende il sostentamento di oltre 300 piccoli operatori del settore disseminati in ogni dove nella provincia di Frosinone. "Si tratta di un fatto molto grave che va a colpire un settore già in forte crisi, nonostante abbia sempre prodotto grande qualità", afferma il Commissario Straordinario della Provincia di Frosinone, Giuseppe Patrizi. "Ho già fissato per domani mattina un incontro con i rappresentanti della Confcooperative, che ha denunciato il fatto, per definire nel dettaglio la situazione e prendere tutte le iniziative del caso per scongiurare questo ennesimo colpo all’economia della nostra provincia”.

Fonte: provinciadifrosinone

Etichette: , ,