Il sito istituzionale del comune di Amaseno vittima di un attacco hacker

Nell'era della comunicazione 2.0 uno dei pericoli derivanti dalla condivisione di ogni notizia, documento o contenuto è cadere nella rete degli hacker, moderni pirati che si muovono all'interno del web, con l'intento di violare siti web di privati, società, enti ed istituzioni.
E' quello che è successo qualche giorno fa al sito istituzionale del comune di Amaseno, quando un attacco informatico ha bloccato il funzionamento del sito, con l'impossibilità di pubblicare ogni tipo di documento. I pirati si sono intrufolati fraudolentemente nel server ed hanno criptato i documenti già caricati. Un messaggio, una sorta di estorsione, compariva quando gli addetti del comune provavano ad aprire uno dei documenti pubblicati, con la richiesta di denaro per poter avere la chiave per decrittare i contenuti.
L'attacco ha provocato la paralisi dell'attività del sito, ferma da qualche giorno, mentre è stata sporta denuncia ad opera di ignoti.
Del fatto se ne sta occupando la Polizia Postale della Questura di Frosinone.

Etichette: ,