Grazie alla nostra segnalazione il comune provvede a mettere in sicurezza un pozzetto per la raccolta delle acque piovane

Erano diversi anni che quel pozzetto per la raccolta delle acque bianche era lì, al bordo di una strada a poche centinaia di metri dal centro del paese, completamente aperto, col rischio che qualcuno avrebbe potuto finirci dentro e riportare seri problemi, vista la profondità di oltre un metro.
Ora è stato finalmente dotato di una grata in metallo che risolve il problema, consentendo al pozzetto di continuare a svolgere il proprio compito di raccolta delle acque piovane per convogliarle verso la rete fognaria (vedi qui), senza rappresentare un potenziale pericolo per i cittadini. La nostra segnalazione, tesa solamente a risolvere una criticità investendo il comune del problema, era stata incomprensibilmente e aspramente criticata da alcuni amasenesi, secondo i quali la nostra era solamente una iniziativa per criticare l'operato del comune, mettendo in cattiva luce la gestione dei lavori pubblici. Secondo queste persone, avremmo dovuto rimanere in silenzio e da bravi operai trovare una soluzione. Cosa che hanno fatto loro, sistemando un paio di tavole di legno alla bell'e meglio e fare finta che il problema fosse risolto.
Per fortuna abbiamo vedute più larghe e maggiore fiducia nell'operato degli uffici comunali, i quali in pochi giorni hanno risolto brillantemente il problema. Avessimo dato peso ai "suggerimenti" di quelle persone, ci ritroveremmo con un paese rattoppato. Della serie: se in casa mia si rompe un'imposta, meglio due chiodi assestati con un martello, piuttosto che una riparazione affidata a un buon falegname. Tant'è....


PRIMA



DOPO

Etichette: , , ,